Crea sito
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Donna come l'acqua di mare...

chi si bagna vuole anche il sole...

chi la vuole per una notte...

c'è chi invece la prende a botte 

 ESCAPE='HTML'

Non solo nell'occasione dell' 8 Marzo, vorrei richiamare, anzi esortare, tutti gli uomini all’unità,
alla coesione e alla solidarietà nei confronti di questo bellissimo, raro dono che il
Signore ci ha concesso...

Essere Donna.
Noi, tutti noi uomini, riflettiamo, abbandonando per un attimo ogni altro pensiero,
pregiudizio e stereotipo stampato ingiustamente nella nostra mente.
Concentriamoci all'assunto, dal presupposto che, nella nostra società, vivere...da
donna non è semplice a causa di stereotipi, pregiudizi e discriminazioni in molti
campi.

 

Gli uomini di buona volontà, oggi devono cercare di capire cosa significa Essere
Donna, il suo significato più sottile, spirituale. Riconoscere a quanti sacrifici e
difficoltà, questo essere speciale, vive e deve superare quotidianamente per
regalare con il cuore serenità e amore a  tutte le persone  che la circondano, la
strattonano continuamente...figli, compagni, nuore, fratelli, genitori, parenti.
Ancor di più dagli infiniti e monotoni lavori a cui sono chiamate a fare. Pensate un po
quanti azioni compiono ogni giorno...contateli, ripeteteli continuamente, nella vostra mente, percorreteli attimo dopo attimo; dalle prime
ore dell'alba fino all'ultima tocco del giorno...sempre con tanta pazienza e generosità e un sorriso e una parola dolce da donare con il cuore
a tutti. Questo è...“essere donna”. 

 ESCAPE='HTML'

Penserete che io esageri, penserete...! Chi sa che cosa...! Allora vi prego, come
premesso, pensate a quanti stereotipi e pregiudizi abbiamo circa...Essere Donna...
quelli che ci formano nel nostro comportamento e giudizio sbagliato.
...non mi credete...! Allora vi rinfresco la memoria:  

Gli uomini non cambiano...
ti cambiano e tu piangi
mille notti di perché
gli uomini ti uccidono
con gli amici vanno a
ridere di te

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Essere una donna, lo riconosco...l'uomo lo deve riconoscere, non è facile, bensì arduo. Ancora di più nel nostro secolo per quanto la donna viene trascurata, poco protetta e considerata dalle istituzioni, dal sociale. Nelle scuole, università dove ahimè regna una istruzione maschile, non si parla di queste cose, non s'insegna la sua importanza sociale quale ruolo importante per l'accrescimento delle virtù e della educazione della società. Non si parla della sua grande importanza e come deve essere una vera donna .
Al contrario ci sono solo riferimenti alla donna in termini di sesso debole, di creatura inferiore, di serva fedele al marito...al maschio. Di colei che si deve sacrificare per il bene della famiglia e quindi a subire e mortificare i suoi ornamenti, le sue qualità...la sua essenza. Chiari messaggi che se vuole essere forte, stimata, considerata...paragonata al maschio...deve essere come lui; emancipata.
Della donna emancipata se ne parla...si...anche come una ribelle, una capricciosa, colei che attacca direttamente la supremazia maschile perché non vuole saperne di matrimonio, perché propugna l'uguaglianza dei sessi e sostiene l'indipendenza economica...

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

L'amore ha un solo significato: è la verità, la legge, la porta che si schiude sull'eternità. L'amore è l'energia che ti conduce verso le piccole e le grandi cose, tutto l'universo si muove grazie all'amore, non esiste energia più potente di questo sentimento magico.
Nella donna brilla questa energia; luce dell'amore nel mondo.                    
Nel suo cuore è riposto il seme dell’amore che comunicherà per sempre con il mondo.                                                                                                                                                          Finché nella sua anima continuerà a brillare la sua luce il mondo sarà salvo. L'inizio del movimento di quest'energia è una scintilla che muove l'amore attraverso gli ideali che la donna cerca di insegnare e di far realizzare ai propri cari.  Questi ideali saranno come le stelle che, guidano il viandante nella notte oscura, e lo conducono alla meta.
La donna sarà maestra silenziosa e quieta e i suoi cari i discepoli per fargli raggiungere le loro mete. Insegnerà loro cos'è realmente l'amore. Li guiderà, come maestra, sulla strada dell'amore, della verità e del rispetto. In fondo al cuore cercheranno sempre la donna in ogni loro percorso , da lei saranno  sempre guidati, sarà  sempre maestra.

La donna avrà sempre un  ruolo determinante nella vita del uomo. Mille esempi possiamo elencare di uomini celebri; i più celebri della storia. Dalle loro biografie si può riconoscere che, dietro a ognuno di loro, c'è stata sempre una donna. La donna che ha sempre trasmesso i valori fondamentali della vita... Molti uomini, spinti da una donna, dalla fede del suo amore  sono riusciti a realizzare imprese incredibili. Accettato sfide inimmaginabili, impensabili...in tanti casi addirittura cambiato le sorti dell'uomo.