Crea sito
 ESCAPE='HTML'

In una cittadina americana, Port Clinton, in questo mese di Ottobre, appena trascorso, è successo che l'intera comunità ha festeggiato il Santo Natale...anticipandolo di ben due mesi...
Si è vero miei cari amici e la cosa più bella è stato per un grande e tenero gesto d'amore...per un bambino malato...malato di una grave e rara malattia.
Vi spiego subito quanto di meraviglioso e stupendo...da un lato...ma triste dall'altro...è accaduto...

 

 ESCAPE='HTML'

Un'intera città che si mobilita per esaudire l'ultimo desiderio di un ragazzino malato di cancro e festeggia insieme il Natale con due mesi di anticipo. E' quello che è accaduto a Port Clinton, sulle sponde del Lago Erie negli Stati Uniti. Il 13enne Devin Kohlman aveva espresso un ultimo desiderio, poter tornare a casa in quella che per lui era la più bella festa dell’anno, Natale. Devin però da tempo stava lottando contro un devastante tumore al cervello ormai allo stadio finale e tutti sapevano che aveva pochissime possibilità di arrivare al Natale così per lui si sono mobilitati tutti i
concittadini che hanno ricreato l’atmosfera natalizia in tutto il paese. 

 ESCAPE='HTML'

Quando Devin è stato dimesso dall'ospedale d'accordo con i medici ed è ritornato a Port Clinton lo scorso 20 ottobre, infatti ad accoglierlo ha trovato alberi di Natale, decorazioni luminose, un Babbo Natale a bordo di una motocicletta e persino la neve ricreata sulla sua abitazione dai  vicini. Ogni sera poi gruppi di concittadini sono andati a intonare i canti di Natale sotto le finestre dalla sua casa da dove non poteva più uscire e la sua stanza si è riempita di regali. Devin così si è spento pochi giorni fa avendo assaporato per l'ultima volta la vera atmosfera del Natale.

 ESCAPE='HTML'

Devin non poteva più uscire di casa, ma dalla sua camera, nei suoi ultimi giorni di vita, ha potuto credere che fosse davvero già Natale. Un’amica della famiglia, Roseann Hickmann ha spiegato che il bambino «ha provato un senso di gioia vedendo quante persone si sono mobilitate per lui, quanto amore hanno provato per lui».

 ESCAPE='HTML'

La camera di Devin si è riempita di regali provenienti da tutto il mondo e il ragazzino ha insistito perché ogni compagno o amico di scuola se ne portasse via qualcuno come ricordo. Migliaia di biglietti di auguri e cartoline si sono accumulati: «Tutta la casa è tappezzata di questi biglietti» ha aggiunto la signora Hickmann.

 ESCAPE='HTML'

Accaduto davvero...! Amici...! E' vero sembra un film o una favola...! ma è tutto vero e realmente accaduto in questi giorni...allora...!

Questo morbo ultimamente aveva accelerato il suo percorso e i medici avevano prognosticato  poche settimane di vita.

 ESCAPE='HTML'

Il piccolo amava tanto questa festa, il Santo Natale, la sua preferita,  adorata...e ai genitori, confessa...sentendo quello che gli sarebbe successo...di sperare tanto di  festeggiare, anche quest'anno...la nascita di Gesù Bambino.

 ESCAPE='HTML'

Cosi succede che l'intera popolazione, appena saputo di questa suo desiderio e dalla impossibilità di arrivare, con la sua...ahimè...! giovane vita, per la fine di Dicembre...decide con grande solidarietà e amore di anticipare  il Santo Natale.

Si costituisce subito un comitato organizzatore, si decide il programma e si dividono i compiti per ogni singolo cittadino in modo che si sfrutti anche il minuto secondo. 

 ESCAPE='HTML'

In pochi giorni è tutto pronto...l'ntera città, le piazze, ogni via, i negozi, le trasmissioni TV e radiofoniche si adeguano e si adornano a giusto clima Natalizio...fino ai minimi particolari...Tra gli abitanti della città è una continua corsa al tempo...anche di notte si lavora e si fà gara...per poter dare il proprio contributo e rispettare il desiderio espresso dal piccolo sfortunato concittadino.

 ESCAPE='HTML'

Finalmente...è tutto pronto...è Natale...a metà Ottobre...Il nostro caro, piccolo  eroe viene portato fuori di casa...e vive perfettamente il sereno e festoso clima Natalizio...per le vie della città...
Le vetrine dei negozi in festa, le luci, gli alberi di natale, la musica diffusa per ogni via e angolo..

anche gli abitanti fanno il loro ruolo...
Tanti babbi Natale con i loro sorrisi, tanta musica...violini e campanelle con melodie a tema...la gente vestita più pesante e  a festa che gira per le strade affollate piena di pacchi regali...tanti bimbi sorridenti e felici che alla perfezione recitano la loro parte...Insomma tutto ben fatto...tutto si cala nella parte...è davvero Natale...

 ESCAPE='HTML'

Certanente i più attenti  si accorgono dell'area imbarazzata di qualche passante che sembra fuori dal gregge...che non è del posto...ma di passaggio che guarda sbigottito e perplesso questa grande scena...di anticipazione del Santo Natale...ma in effetti di solidarietà e sicuramente di tanto e poi tanto amore...! 

 ESCAPE='HTML'

Succede, succede ancora, per fortuna...che un'intera popolazione si abbraccia con amore intorno a una famiglia che sta soffrendo...che è in difficoltà...per dare il proprio calore, sostegno...lasciando da parte ogni cosa e con l'unico obbiettivo di stargli vicino a costo di anticipare una festa cosi importante di due mesi...!

 ESCAPE='HTML'

 

...

 

Succede, succede ancora, per fortuna...

 

...

Succede...

...che un'intera popolazione si abbraccia con amore intorno a una famiglia che sta soffrendo...che è in difficoltà...per dare il proprio calore, sostegno...lasciando da parte ogni cosa e con l'unico obbiettivo di stargli vicino a costo di anticipare una festa cosi importante di due mesi...!

Il bene, l'amore, la solidarietà, l'unione incondizionata tra gli esseri e la pace nel mondo devono vincere sul male e la cattiveria...la prima cosa è crederci...avere fede amici e questa è un fatto vero...accaduto da ricordare e raccontare...!

 ESCAPE='HTML'

La solidarietà umana è intervenuta...con grande slancio...adesso tocca a te ...Dio mio...!


Oggi, cari amici, 13 novembre 2013, ho appreso la notizia, che seguivo con tanta speranza, Devin  si è spento... E'successo pochi giorni fa avendo assaporato per l'ultima volta la vera atmosfera del Natale.

 ESCAPE='HTML'