Crea sito

A proposito del popolo dei forconi e del popolo del 9 dicembre...
L'italia reclama il suo popolo...
Tutti a casa...questo il grido unanime dell'intera Italia. 

 ESCAPE='HTML'

L'Italia si sta fermando...chiama a se il suo popolo e ...gli italiani l'hanno ascoltata e sono scesi in piazza... :

lavoratori, studenti, chi non ha un’occupazione, chi non ha una vita sociale dignitosa...genitori che non possono più assicurare ai propri figli quello che i loro genitori hanno assicurato a loro. Anziani, pensionati  che non possono vivere con i 300 euro di pensione... Insomma di tante persone che vivono situazioni drammatiche come i numerosissimi casi di nostri coonazionali malati che non hanno i soldi per le analisi e gli accertamenti di cui ha bisogno...

Il popolo ha questo potere...

 ESCAPE='HTML'

<<<...Prendo 285 euro di pensione di invalidità e non posso curarmi...Fortunatamente c’è la Caritas che si preoccupa e si prende cura di me...Io non voglio chiedere l’elemosina, è un mio diritto curarmi...!>>>
E' quello che ho sentito ieri da una Signora anziana a un market...con voce rotta dalle lacrime...non solo per la disperazione...ma anche per la vergogna...il disaggio...che provava...per la misera spesa che faceva...!

 ESCAPE='HTML'

<<<...tutto questo mentre, chi di questi problemi non ne ha e ahimè...!  rappresenta la massima autorità della nazione, gira da salotto a salotto, bagnandosi di folla, spendendo i soldi del popolo, tra scorte, auto Blu, sfarzi, pranzi e cene per fare il solito bla...bla...bla...!

In realta è scollato...è fuori dalla realtà...non conosce i disagi, i problemi che il popolo sta vivendo...ma...

Spende il suo tempo a riempire gli spazi aridi dei TG...! Incolpando questo e quell'altro avversario...

insomma continua a fare...campagna elettorale...>>>
Questo e altro sono i commenti da tante voci del popolo...quelle pure, spontanee  e sincere che si esprimono con delusione e rabbia. 

 ESCAPE='HTML'

Il popolo sta parlando a Voi e a tutta la casta che siede in Parlamento...!
Sta dicendo da mesi che sta soffrendo...! parassiti ve ne siete accorti...?
Voi che chiamate questo disaggio e sofferenza...del popolo col nome...populismo.
Ne avete fatto un’accezione fondamentalmente priva di significato tentando di coprirvi e difendervi da tutti le razzie che avete fatto.

 ESCAPE='HTML'

Il popolo si sta difendendo volendo delegittimare questa classe politica fautrice del disagio italiano”.“
Sicuramente il nostro Paese sta vivendo un momento storico, particolare...mai successo. Il popolo ha raggiunto quel dolore, quella sofferenza e quindi quella maturità per dire una volta per tutte...Tutti a casa...!

 ESCAPE='HTML'

Cioè vuole dire...questo è il nostro Paese, l’Italia è nostra e voi politici...tutti quanti  dovete andare a casa e lasciare tutto quello che  avete rubato e pagare i danni che avete procurato a questa nostra Italia...!
Si...amici...! Stiamo respirando una nuova sensazione di libertà e non ci fermeremo...questa è la storia e la storia non va fermata...si sente gridare da più voci che vanno dal Sud al Nord...!

 ESCAPE='HTML'

Gli Italiani, tutto il popolo vogliono che questa classe politica vada a casa, che si torni di nuovo alle elezioni...con la speranza che questa rapida crescita del popolo italiano possa far sì che quello che sta accadendo ora si ripeterà
mai più.
E' un momento delicato...ma il popolo può vincere. Certamente è la prima volta nella storia del nostro Paese che il popolo può fare un cambiamento storico.
Dobbiamo rimanere uniti e non mollare...sempre in maniera civile e rispettosi dell’ordine pubblico...ma non molliamo...è questo l'appello importante che fanno gli organizzatori...!

 ESCAPE='HTML'

L'eterogeneità dei cittadini, con relativo grado culturale e cognitivo della politica,a buon ragione, spesso si trova a lamentare le condizioni economiche e di scarsa vivibilità del suo ambiente, quando lo Stato non soddisfa o non riesce a soddisfare le loro necessità. Il Popolo si lamenta e basta; non sa se sta esternando antipolitica o qualcos'altro;  sa dire solamente : ladri ,andate via ,non siete idonei  alla gestione pubblica dello Stato,  siete buoni solamente a gozzovigliare nei paesi dorati con denari non vostri, d’impadronirvi di somme del  Popolo  e, anche dietro referendum ,non accordato, vivete e fate vivere gli arrampicatori del potere,che non hanno mai lavorato, in condizioni di massimo
privilegio.

 ESCAPE='HTML'

Oggi ci si accorge che dagli anni 1947/48 ad oggi il Popolo Italiano...a sua insaputa...ha trasferito la sua sovranità e il vero Potere Reale......nei partiti politici e non, come intendeva, negli organi previsti dalla Costituzione.
Il popolo si sente quindi tradito e che pur sentendo che è sovrano...in realtà...non conta più nulla.
Quindi oggi il Popolo é questo che chiede...la sua sovranità e togliere i traditori,  opporsi al sistema  che lo ha tradito. 

 ESCAPE='HTML'

Voce populi voce di Dio...L'Italia é un Paese democratico fondato sul lavoro...Ricordiamo che questi politici, rappresentanti, che il popolo ha indotto a governare sono scaduti...hanno fallito...risultano  dei falsari, degli apocrifi...uomini degni del più estroverso rigattinaggio liberticida.

 ESCAPE='HTML'

In un paese normale un governo serio che ci tiene alla democrazia si sarebbe dimesso, invece qui siamo alla schizofrenia!

 ESCAPE='HTML'