Crea sito
 ESCAPE='HTML'

Se veramente amassimo “la Terra” forse bisognerebbe fermarsi e guardarsi intorno, recuperare la voglia di un nuovo, più giusto, rapporto degli esseri umani con le risorse naturali, con i beni della Terra. E magari rimettersi a studiare un po’ di buona ecologia, quella vera...alla fine... il nemico siamo noi...!

 ESCAPE='HTML'

L'economia dovrebbe dipendere solo dalle esigenze dell'uomo.
Il progresso deve essere quella crescita per avere il giusto...ciò di cui abbiamo 
veramente bisogno. No quel superfluo che distrugge serenità e natura.
Se economia significa costringere tanta gente a lavorare a ritmi spaventosi per produrre cose per lo più inutili, distruggere questo nostro mondo, 
la natura, per soddisfare futili desideri, senza dare serenità alla gente. 
Oggi progresso significa fare un passo indietro, accontentarsi...Eliminiamo dalle nostre abitudini tutti quei desideri che per realizzarli ci tocca sacrificarsi per periodi lunghi e che nuocciono alla nostra serenità e a tutto quello che ci circonda.

Un progetto aperto a tutte le persone che condividono...l'amore, il rispetto della natura...

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

    Vuoi condividere con me questo progetto...?

     ESCAPE='HTML'

    Nasce dal bisogno di dare la possibilità a tutti di poter staccare la spina...per un periodo...e poter vivere,  lontano da abitudini, volti, stress e ripetitività della vita,  in un ambiente naturale.

    Un luogo di incontro sociale e culturale, di sperimentazione e scoperta, di serenità e relax, di vita quotidiana, di volontariato, di lavoro, di vacanza e di benessere...di assaporare, come non mai, il vivere completamente a diretto contatto con la natura...la nostra madre terra.

    Una vera e sana comunità dove vivi veramente con te stessa/o, sapendo e sentendo che tutto quello che fai e dai di te stessa/o serve veramente a dare serenità e beneficio agli altri e al mondo intero.

    Il tutto immerso nella natura e ecologico...acqua sorgiva, energia elettrica ricavata dal voltaico, cibo sano e prodotto direttamente sul posto. Con casette in legno...per vivere liberamente nello spazio e nel tempo per ritrovare se stessi...

    Il posto è situato su un' area di 40.000 mq. che si adagia su una dolce collina coperta da un piccolo bosco di querce  e altra vegetazione sempre verde. L'alta parte di: uliveto, aranceto, una grande varietà di alberi da frutto. 

    Completamente isolato dal contesto  urbano dista a pochi Km dalla città e ancor meno dal mare.

    Il progetto è di realizzare su una proprietà privata, in mio possesso, che metto a disposizione di tutti i partecipanti, un eco villaggio naturalista "amore e natura" . La speranza di poter sperimentare un modo di vivere che sia sostenibile, naturale e sereno, nel tentativo di tornare ad instaurare l’armonia originaria tra gli uomini e l’ambiente circostante attraverso stili di vita naturali.

    Non si tratta di un progetto incentrato sulla politica, la religione o sulle istituzioni gerarchiche. Non è un attività commerciale di tipo turistico.  Non è quindi un Agriturismo. Non è una pensione, non è un albergo, ecc. ecc, ma una comunità che ha l' obiettivo di dare ulteriore spazio alla dimensione spirituale, alla libertà e al senso di responsabilità verso questa nostra amta terra e dare speranze alle future generazioni.

     

     ESCAPE='HTML'

    La partecipazione è aperta a tutte le persone che condividono queste idee...l'amore, il rispetto della natura e vivere il villaggio in maniera diretta. Viverlo in pianta stabile o in maniera saltuaria a secondo le proprie esigenze, ma tutti che lavorano concretamente alla sua realizzazione dove nessuno è ospite; ma un protagonista del progetto.
    Progetto che andrà a realizzarsi piano piano e sempre di più in nuovi aspetti.

    La relazione tra il villaggio, comunità e il partecipante si deve fondare e fondere sul baratto naturale. Non esiste nessun compenso in soldi tra le parti, ma solo lo scambio di ciò che ogni parte può naturalmente dare.
    Il partecipante del progetto (preso come singolo) offre alla comunità (che è tutti i partecipanti e tutto l'insieme delle cose materiali) il suo sostegno morale, le sue opere, il suo lavoro, le sue idee, sapere, cultura e tutto ciò che nasce dalla sua volontà. In cambio riceve la piena e ampia ospitalità e ogni cosa che in essa è contenuto.
    La comunità vuole dare al partecipante: serenità, arricchimento spirituale, il vivere bene, la pace con se stesso e il resto del mondo, agio, amicizia, conoscenza e il massimo conforto naturale.
    Ogni singolo protagonista deve dare ottimismo e credere a tale progetto e adoperarsi con le sue capacità naturali a sostenerne lo sviluppo la crescita, partecipando attivamente e sentirsi parte integrante di tutto l'insieme.
    Lo spirito è vivere in: amore, natura e sana e sincera solidarietà tra tutti gli esseri, senza nessun altro scopo e interesse; tale progetto vuole essere un punto concreto di partenza per poterli diffondere al fine di cambiare positivamente questo mondo.

    La cultura del  naturalismo è un valore chiave per sviluppo del rispetto dell'ambiente, dello sviluppo duraturo  e del respetto dell'altro. Al di la delle vacanze dove una grande comunità si riunisce,  il naturalismo innegabilmente dà senso alla vita. E 'una via d'uscita ad'un individualismo a volte opprimente, di un quotidiano aggressivo, una società spesso ingiusta .Il naturalismo offre esperienze di vita di libertà e di condivisione. Essere tutt'uno con la natura è vivere una vita piena.

    continuerò al più presto...nel frattempo... Lascia un messaggio, di la tua opinione

     ESCAPE='HTML'

    Una vita spesa bene è lunga.
    Una giornata spesa bene da lieto dormire.
    Una vita usata bene da lieto morire.

     

    L'essere umano deve cambiare se stesso, ha bisogno di una rivoluzione interiore...si deve rivedere, deve ritrovare la sua essenza. Ognuno di noi deve dare un proprio contributo alla speranza per un mondo migliore.
    Progetto natura vuole realizzare un luogo per facilitare questo cambiamento, per sensibilizzare questa necessità, per fare concreta questa rivoluzione.
    Un luogo universale dove si respira un'aria evolutiva. Un posto in cui chi vive, condivide e risiede,  sente nel profondo dell'anima,  una sincera aspirazione all'unità umana.
    Uno spazio, di questo mondo, dove il tempo è il lavoro, la serenità, l'amore la perfezione di se stessi...del sé. Un posto della terra in cui nessuna nazione può decidere o avere qualche diritto, dove ogni essere umano è completamente libero...senza nessuna schiavitù. Libero in quanto ama essenzialmente la libertà degli altri, di tutti, della natura di crescere e di manifestarsi in tutte le sue forme e specie.
    Progetto Amore Natura "PAN" vuole creare questo spazio dove davvero, veramente ci si possa sentire cittadino del mondo. Un angolo che non è di nessuno, ma di tutti coloro che ci vogliono vivere; dell'umanita intera.
    Qui l'essere umano si può riscoprire interiormente e esteriormente, rivedere il passato e collegarlo con il futuro con nuove realizzazioni. Un luogo di piacere interiore, di ricerca di se stesso in cammino e in comunione con gli altri, di approfondimento interiore,  spirituale e materiale per poter dare vita a un mondo di vera umanità.
    Una unione di culture che si sposano per dare forme più evolute nei diversi campi del sociale, urbanistico, del eco sostenibilità, della educazione per le future generazioni, per la ricerca di nuove concezioni di sviluppo economico e sociale e di rapporti tra gli esseri...umani...tutto per un'unica e concentrata finalità...una nuova civiltà equilibrata e saggia fondata sull'amore e la natura; sul rispetto di questa amata terra.
    Luogo d'incontro di persone di buona volontà che vogliono eliminare ogni schiavitù e condizionamento dell'attuale società, ma che vogliono trovare serenità e una vera convivenza, con i propri simili, basata sulla fratellanza e solidarietà, su un richiamo incessante per trovare un processo evolutivo interiore per poter arrivare a un progresso di vita più degna alta e vera.   
     

    10 Gennaio 2013