Crea sito


Il messaggio del Santo Natale
Gesù disse ai suoi discepoli:
«Amate i vostri nemici, fate
del bene a coloro che vi odiano.
Benedite coloro che vi maledicono.

Pregate per coloro che vi maltrattano.

A chi ti percuote sulla guancia, porgi anche l’altra; a chi ti leva il mantello, non rifiutare la tunica. Dà a chiunque ti chiede; e a chi prende del tuo, non richiederlo. Ciò che volete gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro…

 ESCAPE='HTML'

Non fare al tuo vicino quello che ti offenderebbe se fatto da lui ...Non fare agli altri ciò che ti riempirebbe di ira se fatto a te dagli altri...Ciò ... non è soltanto l'uomo ... fa' agli altri quello che vorresti fosse fatto a te...

 ESCAPE='HTML'

Oltre a creare una società più buona, una sorta di comportamento etico è anche una ragione spirituale, energetica, karmica. Influenza direttamente il modo in cui tratti, quello che pensi, di chi hai di fronte. Le tue emozioni e i tuoi gesti tendono a far affiorare in loro,  proprio quello che ti aspetti.  Quando hai davanti a te un essere umano e giungi alla conclusione che è malvagio, la tua energia si diffonde... fluisce nella sua energia e va ad aggiungersi alle sue tendenze.  Lui comincia a comportarsi nel modo che tu ti aspetti, che hai pensato. Con un'atteggiamento rabbioso e privo di scrupoli, poiché non è in connessione con l'energia divina.

 

 ESCAPE='HTML'

L'essere umano davanti a te assume il ruolo che tu prevedi. Cosi funzionano le cose nell'ambito del genere umano. Questo effetto si trova ovunque. Ricordiamoci che condividiamo umori e comportamenti, e quindi è tutto molto contagioso. 

Se guardiamo gli altri ed esprimiamo giudizi nei loro confronti, brutti o poco eleganti, noi inviamo loro la nostra energia e in qualche modo li spingiamo ad avere un'opinione negativa di se stessi. Creiamo quella che può essere definita solo come l'energia del male.  

E' il contagio della preghiera negativa. Cosa bisogna fare?  Dobbiamo sempre vedere le cose cosi come sono, ma subito dopo abbiamo l'obbligo di spostare le nostre aspettative da...ciò che è a ciò che potrebbe essere... Mantenere le aspettative positive...

 

 ESCAPE='HTML'

Cosi il tuo campo di preghiera va a elevare la sua energia e la sua consapevolezza in tal senso. In ogni occasione e qualunque cosa accada, occorre recuperare quel preciso atteggiamento mentale. La rabbia sarà sempre una tentazione.  

Ci fa sentire bene illude il nostro ego convincendolo che siamo più forti. Nel mondo c'è già tanta, abbastanza, malvagità per via di questo effetto domino...Questa in fondo è la grande verità che si cela dietro il codice tibetano della compassione. Correggendo un modello controproducente della propria persona... rabbia, condanna, giudizio...

 

 ESCAPE='HTML'

Se noi formuliamo commenti autolesionisti come ' Non sono capace di risolvere questo problema' oppure ' Mi comporterò sempre in questo modo', in pratica noi preghiamo di poter rimanere come siamo.
Dobbiamo invece trattenere una visione secondo la quale un giorno troveremo una energia superiore e saremo in grado di superare i nostri modelli. Abbiamo quindi l'obbligo di elevare noi stessi ricorrendo alla nostra energia-preghiera.

 ESCAPE='HTML'

L'etica della reciprocità o regola d'oro è un valore morale fondamentale che si riferisce all'equilibrio in un sistema interattivo tale che ciascuna parte ha diritti e doveri.

La norma secondaria della complementarità afferma che i diritti di ciascuno sono un dovere per l'altro...e la tua libertà...finisce dove inizia quella del tuo prossimo...!

 ESCAPE='HTML'